Trail News

Un week end mondiale nel cuore delle Alpi

santa caterina skyrunning

Ora è ufficiale, nel 2016 la Valtellina avrà ben tre gare nel circuito Skyrunner World Series. La ISF (International Skyrunning Federation) ha recentemente ufficializzato il nuovo calendario di Coppa del Mondo nel quale, oltre al mitico Trofeo Kima, figurano di news entry di sicuro appeal: il Santa Caterina Vertical Kilometer e la Livigno Skymarathon.

Oltre alla Grande Corsa sul Sentiero Roma, vera e propria pietra miliare e simbolo dello Skyrunning, la federazione internazionale ha infatti voluto premiare il sempre elevato livello organizzativo e la lunga tradizione di corse a fil di cielo della provincia al centro delle Alpi promuovendo sul campo entrambe le kermesse volute e proposte dal sei volte iridato della corsa in montagna Marco De Gasperi.

santa caterina-skyrunning

Le due gare, disegnate nella suggestiva location dell’Alta Valtellina dal comitato organizzatore del Valtellina Wine Trail, esaltano la vocazione podistica di un territorio che ha dato i natali a due atleti che hanno scritto la storia di questa disciplina nei primissimi anni ’90: il furvese Fabio Meraldi e il sondalino Adriano Greco.
marco de gasperiA parlare a nome del comitato organizzatore, Marco De Gasperi, anche lui originario di questa terra, riuscito nell’impresa di convincere la commissione internazionale a far ricadere la scelta su due eventi “nuovi di zecca”, o quasi. «Siamo incredibilmente soddisfatti e orgogliosi. Immaginare di poter avere una gara di questo livello sulle nostre montagne è sempre stato un sogno, la conferma di poterne organizzare addirittura due, è qualcosa di incredibile. Ammetto di non averci sperato troppo; a livello organizzativo siamo ancora giovani, ma ciò che non manca è la passione e la voglia di fare bene».

Calendario alla mano, famose stazioni turistiche quali Santa Caterina e Livigno avranno la possibilità di accogliere atleti provenienti da tutto il mondo e lo faranno offrendo loro percorsi spettacolari, tanta passione, un pubblico caloroso e scorci mozzafiato. «L’Alta Valtellina avrà la possibilità di dimostrare a tutti che le sue montagne rappresentano qualcosa di unico per questo sport – ha continuato De Gasperi -. La prima prova sarà venerdì 24 giugno con la seconda edizione del Santa Caterina Vertical Km con partenza in linea degli atleti nel centro del paesino della Valfurva per arrivare in cima alla Cresta Sobretta dopo 3Km e 1000mt di dislivello». Nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio, al cospetto delle imponenti cime dell’Ortles-Cevedale ad avvallare il felice esordio di questo evento furono niente meno che Urban Zemmer, recordman assoluto del VK e qui vincitore in 35’42”, e la campionessa mondiale in carica di Skyrunning Elisa Desco, trionfatrice in 42’20”. «Sabato e domenica ci si sposterà nel Piccolo Tibet, con l’apertura del Villaggio gara il sabato e domenica con la seconda gara in programma: la Livigno Skymarathon. Una cavalcata a fil di cielo da 34 Km con 2600mt di dislivello positivo che affronta un percorso inedito dalla natura selvaggia – nel Parco Nazionale dello Stelvio – a cavallo fra il territorio italiano e quello svizzero. Una gara con tratti tecnici su cresta e passaggi a oltre 3000mt di quota, in perfetto Skyrunning Style».

tutte le info su http://www.altavaltellinaskyrunning.com/it

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*