Trail News

Trofeo monte Chaberton, gara storica della corsa in alta quota

trofeo-monte-chaberton3

trofeo-monte-chabertonPrende il via Domenica 26 Giugno 2016 alle 9.00, da Piazza Europa a Cesana Torinese, la storica SKYRACE  “Trofeo Monte Chaberton”, appuntamento imperdibile per chi ama coniugare lo sport, la fatica, le esperienze a contatto con la natura incontaminata e la storia.
La gara, organizzata per il secondo anno dall’Associazione ASD Bousson di Corsa con il patrocinio del Comune di Cesana Torinese e la collaborazione dei comuni di Claviere e Monginevro, si svolgerà con partenza ed arrivo a Cesana Torinese.
Scarpe da trail, bastoni e sentieri di montagna , immersi nella natura, gli atleti conquisteranno la vetta dello Chaberton (con i suoi 3130 mt slm) salendo da Fenils, scenderanno dal versante che porta a Claviere per poi tornare a Cesana attraverso le caratteristiche Gorge di San Gervasio, passando sotto il ponte tibetano più lungo del mondo.
Lo sviluppo complessivo sarà di 25,5 km, con un dislivello positivo di 2000 mt.
La gara dello Chaberton nacque nel 1964, quando un gruppo di giovani cesanesi (coraggiosi od incoscienti) concepì l’idea di organizzare una gara di corsa in montagna.
Grazie alla partnership con la Federazione Italiana Skyrunning (Fisky), quest’anno la manifestazione sarà gara qualificativa per le selezioni Mondiali giovanili 2016 (per ragazzi dai 18 ai 23 anni).
trofeo-monte-chaberton1
Chi volesse cimentarsi nell’impresa potrà iscriversi – fino al 26 Maggio a € 35,00/ dal 27 Maggio a € 45,00 – sul sito www.trofeomontechaberton.it.
Sabato 25 Giugno, dalle ore 13.00 alle 19.00, e domenica 26 Giugno, dalle 6.30 alle 8.30, sarà ancora possibile iscriversi nella sala sopra l’Ufficio del Turismo di Cesana, dove si potranno ritirare i pettorali ed i pacchi gara.

Per questa seconda edizione grande impegno da parte dell’Organizzazione che, col sostegno di MIZUNO, farà trovare nel pacco gara di ogni concorrente un gilet Windstopper tecnico, insieme ad altri gadget offerti dagli sponsor.
Enorme impegno come di consueto viene dedicato agli atleti con la messa in campo di circa 100 volontari tra generici,  paramedici e infermieri CRI, soccorso alpino, soccorso alpino della Guardia di Finanza,  3 medici,  4 ambulanze di cui una su defender 4×4,  9 defibrillatori sul percorso, 1 elicottero a disposizione, 6 punti di ristoro, il tutto per garantire lo svolgimento in totale sicurezza della manifestazione.

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI: www.trofeomontechaberton.it

trofeo-monte-chaberton1-locandina

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*